eventi sul territorio, seminari e convegni CEI

immagine_depliant

Il Vangelo della Vita per un nuovo umanesimo

Roma • 30 ottobre 2015

Si svolge il 30 ottobre 2015 al Nobile Collegio Chimico Farmaceutico dell’Universitas Aromatariorum Urbis ai Fori Imperiali (Via in Miranda 25, Roma) il convegno Il Vangelo della Vita per un nuovo umanesimo. Sfide e prospettive a 20 anni dalla pubblicazione dell’Evangelium Vitae, organizzato dall’Ufficio Nazionale per la pastorale della salute della Conferenza Episcopale Italiana in collaborazione con l’Associazione Medici Cattolici Italiani, l’Associazione Cattolica Operatori Sanitari, l’Unione Cattolica Farmacisti Italiani, l’Associazione Italiana Pastorale Sanitaria e il Forum delle Associazioni Socio Sanitarie. Le iscrizioni sono aperte fino al 26 ottobre.

» Programma
» Iscrizioni online

Presentazione

«L’Enciclica, frutto della collaborazione dell’episcopato di ogni Paese del mondo, vuole essere una riaffermazione precisa e ferma del valore della vita umana e della sua inviolabilità, e insieme un appassionato appello rivolto a tutti e a ciascuno, in nome di Dio: rispetta, difendi, ama e servi la vita, ogni vita umana! Solo su questa strada troverai giustizia, sviluppo, libertà vera, pace e felicità!» (EV 5).

La domanda ineludibile sorge spontanea: fin dove e in che modo è stato accolto l’invito di San Giovanni Paolo II a rispettare, difendere, amare, promuovere e servire la vita nel nostro Paese e nella comunità ecclesiale, dove cultura antropologica e cultura giuridica non sono state avare nel minacciare seriamente la vita umana?

Le parole del papa santo sono chiare e, ahimé, dopo vent’anni, ancora tremendamente attuali: «Siamo di fronte a una realtà … che si può considerare come una vera e propria struttura di peccato, caratterizzata dall’imporsi di una cultura antisolidaristica, che si configura in molti casi come vera “cultura di morte”. Essa è attivamente promossa da forti correnti culturali, economiche e politiche, portatrici di una concezione efficientistica della società» (EV 12,1).

Il Convegno vuole fare il punto della situazione, guardare con coraggio alle sfide che ogni giorno assumono volti e proporzioni nuove riflettendo sul “messaggio cristiano sulla vita, quella che riceviamo in Gesù, Verbo della vita, [mediante il quale] «la vita fisica e spirituale dell’uomo, anche nella sua fase terrena, acquista pienezza di valore e di significato» (EV 30) e riaffermare la gioia oltre che il dovere di «annunciare il Vangelo della vita, parte integrante del Vangelo che è Gesù Cristo… [con] umile e grata coscienza di essere il popolo della vita e per la vita» (EV 78).

» Schede di approfondimento e riflessione della lettera enciclica Evangelium Vitae a 20 anni dalla sua pubblicazione

 

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture.
Anti-spam image