media

firenze_2015_logo-verticale_def_sfondo

Uscire è salire

Il senso del logo

Il logo del 5° Convegno Ecclesiale Nazionale della Chiesa Cattolica Italiana esprime un doppio movimento.

Anzitutto un salire: due grandi frecce rosse – simboleggianti il popolo di Dio – si innalzano e si congiungono indicando e abbracciando la Croce. In questo abbraccio le frecce compongono la cupola del Duomo di Firenze, simbolo della città (assieme ai colori rosso e bianco). All’interno della cupola, sotto la Croce, è collocato il titolo del Convegno: «In Gesù Cristo il nuovo umanesimo».

Al contempo un movimento in uscita: a partire dalla base della cupola cinque frecce più piccole si diramano verso l’esterno, sporgendosi verso l’osservatore, idealmente verso le periferie dell’umanità. Le frecce, di colore diverso, sono cinque e richiamano le cinque «vie di umanità nuova» indicate nella Traccia di riflessione in preparazione al Convegno: uscire, annunciare, abitare, educare, trasfigurare.

Il segno grafico delle frecce e del carattere tipografico riproduce il tratto manuale, per comunicare la semplicità, l’essenzialità e il senso di prossimità, in particolare rispetto i giovani, con cui la Chiesa Italiana si accinge a convenire a Firenze.

Significativa è la modalità partecipativa con cui il logo è stato individuato: un concorso gratuito e anonimo, aperto a tutti i singoli e alle comunità, la cui fase di selezione dei finalisti si è svolta attraverso l’ausilio dei social network.

Il logo è opera di Zeno Pacciani, Francesco Minari e Andrea Tasso dello studio Borgoognisantitre di Firenze.

1 Commento a “Uscire è salire”

  1. lilly
    il

    LA MIA VITA SEGUE LA STRADA DEI SANTI CHE MI HANNO INSEGNATO LA VITA DI CRISTO DIO, COLUI CHE SI DIMOSTRA COME VITA, VERITAS ET LUX!

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture.
Anti-spam image