sussidi

Da Nazareth a Gerusalemme. In viaggio con Maria per riscoprire in Gesù Cristo il nuovo umanesimo

dalla Diocesi di Fossano

Proposta di itinerario Mariano in cammino verso Firenze2015

La Chiesa italiana è in cammino verso il Convegno di Firenze che invita tutti i battezzati a riscoprire in Cristo Gesù il Nuovo umanesimo. “L’uomo è la prima via che la Chiesa percorre nel compimento della sua missione”, ce lo ricordava anche Giovanni Paolo II ed ancora Papa Francesco ci invita ad andare proprio in periferia.

Davanti alla carenza di bussole per orientarsi in un presente in cui le mappe conosciute sembrano non essere più di aiuto, le comunità cristiane rappresentano un importante riferimento. Esse alla rassegnazione rispondono gettando semi di speranza.
Durante questo mese mariano vogliamo ripercorrere insieme alcune tappe della vita di Maria e lasciarci condurre da lei sulle strade della vita in ascolto dell’umanità ferita per vedere la bellezza di ciò che c’è. Da Nazareth a Gerusalemme, la città santa, passando per Ain Karem e Betlemme. Perché non si può andare a Gerusalemme senza portare con sé l’uomo che si incontra principalmente percorrendo le strade delle periferie. Non c’è opposizione tra ricerca di Dio e ricerca dell’uomo, anzi cercando l’uomo ci muoviamo verso Dio.

Ed in Maria possiamo riconoscere il modello di colei che si è sempre nutrita del linguaggio della gratitudine e dell’affidamento e ci indica in Gesù la strada da seguire per aprire nuovi cammini di speranza, varchi per l’annuncio di un Vangelo che è pienezza di umanità.
Con questa proposta invitiamo tutte le Parrocchie a mettere davanti l’altare, ben visibile, il logo di Firenze2015, Convegno che verrà celebrato a Novembre prossimo.

Ad ogni tappa mariana verrà affiancata una delle 5 vie presentate dalla Traccia in preparazione al Convegno. Per ognuna di queste vie verrà proposta l’immagine della Chiesa, comunità di credenti, che coglie, sull’esempio di Maria, le vie tracciate da Gesù per un sempre nuovo umanesimo all’insegna della gratuità e del dono, in relazione con gli altri e con l’Altro.

Il percorso è stato elaborato a partire dagli spunti offerti dall’itinerario quaresimale 2015 dell’Ufficio Catechistico dell’Arcidiocesi di Gaeta.

Schermata 2015-09-04 alle 16.52.53

» Scarica il sussidio

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture.
Anti-spam image