rassegna stampa

I vescovi. «Notizie e idee per noi cittadini del mondo»

All’inserto dedicato domenica alle diocesi toscane alcuni vescovi hanno affidato il loro pensiero su «Avvenire» e i media cattolici. Ecco stralci dai loro articoli.

L’informazione cattolica deve offrire una prospettiva di speranza, perché per i cristiani esiste sempre una possibilità di redenzione e di salvezza. I nostri media devono sostenere il Buono: la difesa della vita umana in tutte le sue forme, la famiglia, la solidarietà, la cura e l’attenzione verso i più deboli, l’amore verso il prossimo.

Cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze

Come Chiesa e come soggetti impegnati nel mondo della comunicazione e dell’informazione abbiamo coscienza e consapevolezza che la nostra società sta trasformandosi sotto l’ondata massiccia del mondo della comunicazione? Avvertiamo l’urgenza di dotarci di strumenti culturali e critici per vivere il nostro tempo senza subirlo?

Monsignor Riccardo Fontana, arcivescovo di Arezzo – Cortona – Sansepolcro

La storia ci insegna come la stampa cattolica sia stata estremamente importante per garantire una evangelizzazione molto diffusa nei due secoli scorsi e per promuovere la diffusione della dottrina sociale della Chiesa.

Monsignor Italo Castellani, arcivescovo di Lucca

Avvenire ci aiuta a riflettere sulle vicende degli uomini, sulla nostra società e su quanto vi accade, operando un discernimento che una ragione illuminata dalla fede non può non tentare e anche arrischiare. È l’unico quotidiano in Italia che riesce a farci respirare da cittadini del mondo.

Monsignor Fausto Tardelli, vescovo di Pistoia

Un’informazione corretta e vera, che non nasconde il proprio punto di vista cristiano ma che si apre agli altri, è quella che offrono Avvenire e Toscana Oggi. Due testate capaci di riportare fatti e realtà di cui altri non parlano così come porre interrogativi ed esporre punti di vista sovente scomodi.

Monsignor Franco Agostinelli, vescovo di Prato

Abbiamo bisogno non solo di ‘buona’ stampa ma di stampa seria, informata e aggiornata, ispirata a principi religiosi e indipendente dalle mode culturali che hanno lo scopo di imporre la dittatura del pensiero dominante.

Monsignor Alberto Silvani, vescovo di Volterra

da Avvenire, 27 ottobre 2015

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture.
Anti-spam image