sussidi

Schede per le comunità parrocchiali

dalla Diocesi di Castellaneta

Un sussidio in preparazione al 5° Convegno Ecclesiale Nazionale basato sulle cinque “vie” indicate nella Traccia

Il materiale che, con queste schede, viene consegnato alle nostre comunità parrocchiali vuole essere una traccia di lavoro utile a tenere viva la nostra attenzione rispetto al cammino che tutta la Chiesa italiana sta compiendo in questi mesi, mentre si prepara a celebrare il 5° Convegno Ecclesiale Nazionale, che avrà luogo a Firenze nei giorni 9-13 novembre 2015.

Per fare in modo che questo evento non sia solo un appuntamento che coinvolge soltanto alcuni o non resti che un bel momento celebrativo lontano dai nostri vissuti parrocchiali, è importante che tutte le nostre comunità, in qualche modo, siano coinvolte nella riflessione sul tema scelto – In Gesù Cristo il nuovo umanesimo – offrendosi, così, un’occasione per approfondire le implicazioni che questo stesso tema ha rispetto alle nostre pratiche pastorali.

In tal modo, la preparazione diocesana al Convegno, oltre che farci sentire in comunione col cammino della Chiesa italiana, ci offre anche un “pretesto” per tornare a guardare con attenzione ai vissuti delle nostre parrocchie, riconoscendo anzitutto il buono e il bello che, grazie a Dio, vi è presente, e rilevando allo stesso tempo quegli aspetti che hanno bisogno di essere rivitalizzati o rinnovati.

Sono proprio queste le finalità per le quali sono state redatte le schede che trovate in questo sussidio. Si tratta di piste di lavoro essenziali nella documentazione, corredate di un qualche stimolo per la riflessione e la progettazione pastorale, utilizzabili con modalità e destinatari diversi.

Si tratta di cinque schede, formulate a partire dai cinque verbi (uscire, annunciare, abitare, educare, trasfigurare) che sono declinati nella Traccia in preparazione al Convegno.

Sono state preparate pensando ad un possibile uso nel Consiglio pastorale parrocchiale, o in un incontro di catechisti, o di animatori liturgici, o di operatori della Caritas, o di educatori. Ciascuno può decidere come meglio utilizzare questo strumento per le esigenze e i percorsi pastorali della propria comunità parrocchiale.

Sarà opportuno che, dopo aver realizzato qualche iniziativa inerente al tema del Convegno, giunga alla delegazione diocesana una documentazione essenziale di quanto è stato fatto, che entrerà a far parte di una sorta di “libro bianco” che ogni Chiesa diocesana consegnerà all’organizzazione centrale dello stesso Convegno.

Ci auguriamo che questa occasione sia per le nostre comunità una bella opportunità di ascolto profondo di quanto lo Spirito in questo tempo va dicendo alle nostre Chiese.

Buon cammino diocesano verso Firenze 2015!

Diocesi di Castellaneta

» Scarica il Sussidio

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture.
Anti-spam image