rassegna stampa

MANIFESTOPAPA

Prato, “porta d’ingresso” verso il Convegno ecclesiale

di Giacomo Cocchi

La tappa di Papa Francesco sulla via per Firenze

L’attesa parte dai social con l’hashtag #FrancescoaPrato. E il volto sorridente del Papa campeggia sul manifesto affisso in tutta la città con l’invito ai pratesi a partecipare all’incontro con Francesco la mattina del 10 novembre. L’abbraccio con Prato durerà soltanto un’ora, poi il viaggio del Pontefice proseguirà verso Firenze al Convegno ecclesiale, ma la città toscana sa che quel momento è destinato a rimanere nella sua storia. Come la visita di Giovanni Paolo II, ancora viva nella memoria di coloro che 30 anni fa parteciparono a quella giornata. «Prato, agli occhi del Santo Padre, diventa la ‘porta d’ingresso’ al Convegno nazionale», disse monsignor Nunzio Galatino, il giorno dell’ufficializzazione dell’evento. La scelta di passare da uno dei luoghi simbolo del lavoro e dell’integrazione – dove convivono ben 123 nazionalità diverse – è dello stesso Francesco che ha voluto conoscere da vicino questa realtà così particolare, definita dal vescovo Franco Agostinelli «un laboratorio della città del futuro».

Il Papa atterrerà con l’elicottero allo stadio cittadino alle 7,45 poi con la «papamobile» percorrerà un tragitto di tre chilometri che lo porterà in piazza Duomo, dove troverà ad accoglierlo migliaia di persone, così come lungo il percorso. Nella cattedrale di Santo Stefano ci sarà l’omaggio al Sacro Cingolo mariano, la preziosa reliquia, simbolo ecclesiale e civile di Prato. Da qui salirà sul Pulpito esterno di Donatello e Michelozzo. È il momento più atteso: Francesco rivolgerà il suo saluto alla folla raccolta in piazza. Sarà monsignor Agostinelli a farsi voce non solo della Chiesa locale ma anche di tutta la città. Poi, poco prima delle 9, ripercorrendo lo stesso itinerario dell’arrivo, il Papa ritornerà allo stadio, e dopo aver ricevuto l’omaggio delle autorità cittadine e dei comandanti provinciali delle forze dell’ordine, partirà alla volta di Firenze.

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture.
Anti-spam image