letture sull'umano

9788825019711

Le beatitudini. Vangelo del nuovo umanesimo

di Ernesto Diaco

Il tema del Convegno di Firenze, “In Gesù Cristo il nuovo umanesimo”, come scrive il vescovo Nunzio Galantino nella prefazione a Le beatitudini. Vangelo del nuovo umanesimo, invita tutta la comunità cristiana «a chiedersi che cosa oggi significhi essere uomini e che cosa aiuti a divenirlo». Il libro, ad opera delle Edizioni Messaggero di Padova, ospita le riflessioni dei docenti Adriano Fabris, Chiara Giaccardi, Simone Morandini, membri della giunta preparatoria del Convegno, e di Fabio Scarsato, direttore del Messaggero di Sant’AntonioIl discorso della montagna è visto come il manifesto dell’umanesimo cristiano: «Le beatitudini – riconosce Fabris – sono il modo in cui uomini e donne possono attuare pienamente la loro umanità». Per ciascuna di esse, dopo un essenziale inquadramento biblico, è offerta un’attualizzazione nel contesto del continente digitale, pervaso di promesse e di opportunità. Alla riflessione fa seguito il racconto di esperienze tratte dalla quotidianità della vita familiare e parrocchiale. «Le beatitudini sono un grande esercizio di libertà», riassume Giaccardi. Una proposta attraversata dal paradosso dell’essere riempiti svuotandosi, non puntando tutto sulla propria autonomia, ma scommettendo su una scelta «insieme semplice e difficilissima: l’affidamento, che poi è il principio della fede». 

A cura del Servizio nazionale per il Progetto culturale

 

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture.
Anti-spam image