rassegna stampa

essere umani brescia

Una rassegna cinematografica per scoprirci Essere umani

dalle Sale di Comunità di Brescia

Youth – La Giovinezza di Paolo Sorrentino, Timbuktu di Abderrahmane Sissako, Per amor vostro di Giuseppe M. Gaudino o Se Dio vuole di Edoardo Falcone sono alcuni dei film che  dal 6 novembre al 21 dicembre, in sei Sale della Comunità di Brescia, tra città e provincia, porteranno sul grande schermo le cinque “vie”, Uscire, Annunciare, Abitare, Educare, Trasfigurare, del Convegno Ecclesiale di Firenze. Quattordici i film che verranno trasmessi a cui si aggiungeranno, la presentazione del libro del vescovo Luciano Monari sulle “Parole dell’umanesimo cristiano” e tre tavole rotonde a Brescia, Nave e a Palazzolo.

Gli appuntamenti bresciani rientrano nella rassegna nazionale “Esseri Umani” promossa dall’Associazione Cattolica Esercenti Cinema, dal Servizio Nazionale per il Progetto Culturale e nell’ambito del progetto “Cinema nei quartieri” del sistema culturale Corpus Hominis. Appuntamento quello della rassegna “Essere Umani” con cui Acec e Cei, si impegnano ad offrire uno spunto di riflessione sui grandi temi della vita attraverso l’intrattenimento culturale. Dopo aver ragionato, nelle precedenti stagioni, sull’importanza dell’infanzia, della multiculturalità, della festa, dell’ecologia, del viaggio come cammino, della ricerca dell’Assoluto, dell’educazione culturale, dell’emigrazione, il Convegno di Firenze e la ricerca di un nuovo umanesimo sono lo spunto per mettere al centro il valore dell’“Essere Umani”.

La visione dei film, nelle Sale della Comunità del bresciano sarà introdotta dalla testimonianza di alcuni delegati diocesani al Convegno Ecclesiale di Firenze e da Matteo Asti, docente di cinema presso l’Università Cattolica di Brescia.

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture.
Anti-spam image