interventi

foto1

Le sintesi dei lavori dei gruppi

I testi delle relazioni finali

Ecco le sintesi e le proposte elaborate nei gruppi di lavoro:

  1. USCIRE: Don Duilio Albarello, Docente di teologia fondamentale (Facoltà Teologica Italia Settentrionale)
  2. ANNUNCIARE: Flavia Marcacci, Docente di storia del pensiero scientifico (Pontificia Università Lateranense)
  3. ABITARE: Adriano Fabris, Ordinario di filosofia morale (Università di Pisa)
  4. EDUCARE: Suor Pina Del Core, Preside della Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione Auxilium
  5. TRASFIGURARE: Goffredo Boselli, Liturgista, monaco di Bose

3 Commenti a “Le sintesi dei lavori dei gruppi”

  1. Maria Luisa Gatto
    il

    Siamo tornati nelle nostre Chiese locali. Lo stare insieme ha dato un volto a tanti fratelli e sorelle che sapevamo esserci ma che ora possiamo chiamare per nome: Rita, Letizia, Pietro, Matteo, Tommaso, Francesco, Maria, Chiara, Stefania…. (anche questo è umanesimo) e assieme uscire per annunciare Colui che- in Maria – è diventato UOMO nei diversi luoghi abitati dalle persone, con un impegno educativo, cammino che si intrecciano e che con la forza dello Spirito può trasfigura questa nostra umanità, ferita anche ieri da follia.
    La nostra chiesa è viva e vivace, non fa chiasso quest’acqua sotterrane che scorre nelle diverse chiese locali, ma che disseta e vivifica. Coraggio e speranza!

  2. Paola forzoni
    il

    Oggi domenica 15 novembre un gruppo adulti AC guidati dall’assistente generale, inizia la riflessione, lo studio e le infinite applicazioni pastorali delle tante sollecitazioni del convegno….in uscita, abitiamo le nostre città, annunciamo la Parola che salva, educhiamoci ad una vita “piena”, trasfigurati dallo Spirito. Buon cammino a tutti noi

  3. Parisio Diacono Alfredo
    il

    ecco il mio commento come Delegato dei Diaconi della Arcidiocesi di Pisa:
    1- all’inizio ho avuto un po di timore e un leggero senso di smarrimento per la vastità, la profondità dei temi e anche per l’enorme numero di persone diverse convocate . Ma dopo e via, via, ho sperimentato la PRESENZA DI DIO tra noi ! e allora tutto è stato facile
    2- poiché eravamo riuniti in circa 2500 Fedeli nel nome di Cristo, allora il Signore prima si è fatto presente in mezzo a noi tutti e in particolare in tutti i 200 tavoli, e poi ci ha sempre accompagnato e sostenuto. Ho così sperimentato che veramente la Chiesa è Corpo di Cristo ! Lui il Capo , noi le sue membra. Non c’è più piemontese, né più veneto, né più lombardo, né più campano, né più siculo , etc, etc, e nemmeno più Papa,Cardinale, Vescovo, Presbitero, Diacono, Laico, ma tutti alla scuola di Discepoli di Cristo Maestro, che ci aveva convocati per parlarci della sua sposa bella che è la Chiesa.

    3- e poiché dal Cristo procede lo Spirito Santo, questo è stato effuso su tutti noi come sorta di una nuova Pentecoste !! Pertanto noi, arricchiti dei suo 7 Doni, siamo diventati Profeti, e dunque abbiamo parlato ….. !! Consegnando all’Italia e al Mondo i suoi messaggi!!!
    – io ero inserito nel gruppo “..Uscire”.
    Che la nostra Madre Celeste ci sostenga per rinvigorire le nostre membra doloranti e affaticate nel Cammino di realizzazione del Regno di Dio.

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture.
Anti-spam image