esperienze

Treviso

Liceo umanistico

Dalla collaborazione tra il Collegio vescovile Pio X e l’Istituto Canossiano nasce un nuovo liceo delle scienze umane che andrà ad arricchire l’offerta formativa delle scuole trevigiane.

Il nuovo corso prenderà il via dal prossimo anno scolastico e sarà diretto dal prof. Stefano De Marchi, già docente di storia e filosofia in entrambi gli istituti. Le classi, a seconda del numero degli iscritti, saranno suddivise fra i due istituti.

“Con questa collaborazione – ha commentato mons. Adriano Cevolotto, Vicario generale della diocesi di Treviso – vogliamo lanciare un messaggio chiaro: due realtà che nel tempo hanno camminato in parallelo oggi si incontrano condividendo un progetto con intelligenza e passione, la scuola cattolica paritaria dunque non lascia il campo, ma raddoppia, qualificando ulteriormente l’offerta educativa”.

All’interno del liceo sarà possibile scegliere fra due indirizzi: uno più prettamente umanistico e uno economico-sociale. Il primo proporrà materie classiche come il latino e la filosofia e materie moderne come antropologia, pedagogia, psicologia e sociologia, con una particolare attenzione al mondo della formazione e dei servizi alla persona. Il secondo approfondirà le scienze giuridiche, economiche e sociali unendovi lo studio di una seconda lingua straniera oltre l’inglese e quello di fenomeni legati all’evoluzione e all’organizzazione del lavoro.

Il progetto si caratterizza per alcune peculiarità innovative come la stretta collaborazione con l’Istituto universitario salesiano di Venezia (IusVe) che permetterà ai ragazzi di avvicinarsi al mondo accademico e l’alternanza scuola-lavoro volta invece a dare competenze pratiche “pre-professionali” che potranno facilitare l’inserimento nel mondo lavorativo.

Presenti alla conferenza stampa anche suor Marilena Pagiato, Madre provinciale della Provincia italiana della Congregazione delle Canossiane; don Francesco Pesce, Rettore del Collegio vescovile Pio X; il prof. Francis Contessotto, Preside dei Licei dell’Istituto Canossiano.

A questa nuova offerta educativa corrisponderà anche una retta più equa che, per permettere a tutti l’accesso, sarà differenziata in base al reddito.

Per saperne di più sulla proposta educativa delle due scuole si potrà partecipare alle giornate a porte aperte che si terranno rispettivamente nel pomeriggio di sabato 22 novembre all’Istituto Canossiano e nel pomeriggio di domenica 23 al Pio X.

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture.
Anti-spam image