dal territorio

Schermata 2015-10-26 alle 18.38.23
Umanesimo francescano e fraternità globale
di José Antonio Merino

Il vero umanesimo, l’umanesimo dell’uomo integrale, l’umanesimo che difende e tutela la dignità e i più profondi valori della persona, non sta nei proclami solenni dei partiti né nei loro lusinghieri sistemi politici o filosofici, ma nel modo in cui si vivono le relazioni interpersonali, gli impegni sociali e... Continua »


dalla scuola primaria “Iqbal” • Prato
Noi: un abbraccio all’umanità
dalla scuola primaria “Iqbal” • Prato

Un Noi da cui si aprono due grandi braccia protese verso l’altro, una frase («Da soli siamo persi, non impariamo niente e allora che fortuna essere nati tra la gente!»), una girandola di parole che racchiudono il significato dell’essere umani. È questo il risultato della riflessione svolta dagli alunni della... Continua »


62676044
5 vie dall’Università Cattolica a Firenze
dall'Università Cattolica del Sacro Cuore

Nell’ambito della Libera Iniziativa Culturale d’ateneo sul tema Nuove generazioni e integrazione dei saperi: quale umanesimo?, l’Università Cattolica del Sacro Cuore contribuisce al percorso di riflessione verso il 5° Convegno Ecclesiale Nazionale con dieci interventi, da parte di altrettanti docenti di aree disciplinari diverse, sulle “vie del nuovo umanesimo” indicate... Continua »


Per un nuovo spirito umanistico
di Claudio Giuliodori

Il cammino della Chiesa italiana, che nel suo appuntamento di metà decennio si ritrova a Firenze per riflettere sul nuovo umanesimo, ci sollecita ad interrogarci su quale “spirito umanistico” soffi nel nostro tempo. Viviamo in un tempo in cui il significato di umanesimo non appare più scontato, univoco e... Continua »


Uscire: una Chiesa profetica
di Laura Zanfrini

L’ambivalenza di una Chiesa sollecitata a “uscire” e accompagnare le situazioni concrete, e che è però al tempo stesso restia a uscire da se stessa e ad aprirsi, affiora in maniera formidabile nel suo rapporto con l’immigrazione, tanto quella ormai storicamente presente nelle nostre comunità, quanto quella che le... Continua »


Uscire: per una famiglia e una comunità generative
di Raffaella Iafrate

L’espressione  Chiesa “in uscita” può essere efficacemente tradotta con la descrizione che l’Evangelii Gaudium  fa della comunità evangelizzatrice intesa come  comunità che, “fedele al dono del Signore, sa anche ‘fruttificare’. La comunità evangelizzatrice è sempre attenta ai frutti, perché il Signore la vuole feconda”. (EG, 24) Una prospettiva di... Continua »


Annunciare il Vangelo in Università Cattolica
di Giuseppe Colombo

Per gli uomini dell’Università Cattolica del Sacro Cuore oggi “annunciare il Vangelo” è un compito simultaneamente facile e difficile. Annunciare è cosa facile perché è un dono. È infatti mia intima convinzione che Che la gioia muove l’annuncio (Evangelii Gaudium), che per l’uomo in quanto tale (docente o studente,... Continua »


Annunciare: al centro sta il cuore
di Luigi Galli

La gente ha bisogno di parole e gesti che, partendo da noi, indirizzino lo sguardo e i desideri a Dio. La fede genera una testimonianza annunciata non meno di una testimonianza vissuta. Con il suo personale tratto papa Francesco mostra la forza e l’agilità di questa forma e di... Continua »


Qualità dell’abitare
di Giancarlo Rovati

È connaturato all’esperienza dell’abitare il fatto di stare in un luogo e avere relazioni con quel che ci circonda, a cominciare da quel che ci è più prossimo e influisce direttamente sulle condizioni di vita in cui siamo o a cui aspiriamo. Questa esperienza è immediata e inevitabile per... Continua »


Abitare è curare, curare è abitare
di Silvano Petrosino

A me sembra che la definizione più rigorosa e adeguata di «abitare» sia quella suggerita dal versetti biblici di Genesi 2, 15: «Il Signore Dio prese l’uomo e lo pose nel giardino di Eden, perché lo coltivasse e custodisse». Emerge all’interno di questa «definizione» il senso drammatico dell’abitare in... Continua »