rassegna stampa

Schermata 2015-06-05 alle 14.05.39
La Casa della carità, “dono” per Firenze 
di Riccardo Bigi

Il punto d’accoglienza sarà il lascito del Convegno ecclesiale nazionale alla città «C’è chi si chiede dove vanno i fondi dell’8xmille: vanno a finire qui, in opere come questa. Sono soldi della gente che attraverso la Chiesa tornano alla gente». Così il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, ha... Continua »


Se la democrazia s’ammala di personalismo
di Gianni Cardinale

Nel secondo e ultimo giorno del meeting sul nuovo umanesimo organizzato a Roma il sociologo Diamanti ha evidenziato i rischi della deriva individualista in politica. Prodi: «I problemi derivano dal nuovo assetto globale e dalla debolezza Onu» «Viviamo in un mondo in cui i cambiamenti non sono mai stati... Continua »


La strada da seguire? La fede del cristiano vissuta nella modernità
di Gianni Cardinale

«Non so se è un azzardo parlare oggi di nuovo umanesimo; se è un azzardo, però, io voglio azzardare e la vostra presenza mi dice che siamo in tanti a volerci scommettere, conoscendone bene le difficoltà e le insidie ». È questa l’esortazione lanciata dal vescovo Nunzio Galantino, segretario... Continua »


A Perugia un laboratorio di umanesimo
Una sintesi complessiva dei lavori

di Adriano Fabris Si è svolto dal 7 al 9 maggio il primo dei tre laboratori che la Conferenza episcopale italiana ha organizzato in preparazione del convegno ecclesiale nazionale di Firenze del prossimo novembre. È stato un evento alquanto ricco per quanto riguarda gli spunti complessivamente emersi e molto animato da un pubblico attento e partecipe. Tenendo conto di... Continua »


«Riappropriamoci della fraternità per uscire dalla crisi»
Intervista ad Adriano Fabris

di M. Michela Nicolais Concluso a Perugia il primo laboratorio nazionale in preparazione al Convegno ecclesiale. Adriano Fabris: “Delle tre parole-manifesto della Rivoluzione Francese è certamente stata quella meno declinata e applicata. Abbiamo tutti potuto constatare, nell’Ottocento e nel Novecento, quali siano state le conseguenze di questa eclissi della... Continua »


20150509sSDP_2353
L’uomo tra Oriente e Occidente
Le relazioni della terza giornata

di Maria Rita Valli Sabato 9 maggio si è tenuta l’ultima sessione del Laboratorio nazionale Dalla solidarietà alla fraternità: identità, estraneità e relazioni per un nuovo umanesimo, dedicata a «Dialogo: l’uomo, tra Oriente e Occidente». La sessione è stata moderata dal teologo Simone Morandini dell’Istituto di studi ecumenici ‘San Bernardino’ di Venezia, che... Continua »


La gioia del Vangelo sorgente del nuovo umanesimo
di Enrico Lenzi

L’intervento di mons. Galantino all’Arcidiocesi di Rossano-Cariati «Camminare insieme in un reciproco arricchimento, che possa illuminare i diversi ambiti della nostra vita». Il segretario generale della Cei, il vescovo Nunzio Galantino indica con chiarezza la strada che la Chiesa è chiamata a percorrere in questi tempi. Un cammino alla... Continua »


Un dialogo che parta dall’uomo
Gli interventi finali

di Maria Rita Valli Partecipare per esprimere le nostre idee per il futuro della nostra comunità, della Chiesa e della società. Questo è chiesto ai delegati nazionali al Convegno ecclesiale nazionale di Firenze che sarà, lo ha anticipato Adriano Fabris concludendo ieri a Perugia il primo dei tre Laboratori... Continua »


Copia di 20150507sSDP_1098
Non perdere il valore del dono
Gli interventi della seconda giornata /2

di Maria Rita Valli Solidarietà, fraternità, relazioni, sono le parole che hanno attraversato i contributi della seconda, ricca giornata del Laboratorio di studio di Perugia. La giornata si è aperta con una relazione in cui Domenico Cancian, vescovo di Città di Castello, ha portato l’attenzione sulla «misericordia», attributo del... Continua »


20150508sSDP_1682
«La sfida» di Perugia, dialogo nella fraternità
Le relazioni della seconda giornata /1

di Maria Rita Valli Possono le religioni incontrarsi su un’idea di uomo e di umanità che porti alla pace? Quello che molti vedono come impossibile identificando le religioni ‘del Libro’, come portatrici di conflitto per il loro monoteismo, è stato presentato non solo come possibile ma come necessario esito... Continua »