materiali

SDP_8718
La relazione di Giuseppe Lorizio

“Il nuovo umanesimo che nasce dalla fede chiama all’universalità e a un modello di globalizzazione” che richiede il ristabilimento della “alleanza fra popoli”. “Alla solidarietà delle persone, dei nuclei familiari, delle comunità soprattutto del sud del Paese verso gli immigrati non ha fatto riscontro un altrettanto spirito solidale nell’alleanza... Continua »


Don Mauro Mergola
Uscire, intervento di don Mauro Mergola

Il parroco don Mergola: farsi prossimi fra i migranti e i nostri giovani Una Chiesa in uscita è quella che «sta fra i giovani là dove si trovano offrendo a ciascuno una relazione di accoglienza e di fiducia»; è quella che «presta attenzione ai più deboli» come «i minori... Continua »


Vincenzo Morgante
Annunciare, intervento di Vincenzo Morgante

Il giornalista Morgante: credibili e convinti per essere testimoni di verità «Spesso mi immagino e mi chiedo cosa avrei scritto, come avrei reagito come giornalista se fossi vissuto duemila anni fa. Di fronte ad una Presenza così eccezionale come quella di Cristo o l’avrei trattato come un pazzo, oppure carico... Continua »


Valentina Soncini
Abitare, intervento di Valentina Soncini

L’insegnante Soncini: umanizziamo gli spazi della vita quotidiana «Abitare: questo verbo, più di tutti gli altri, indica l’immergersi nella realtà con i suoi problemi – poveri, emarginati, bisognosi – e con le sue potenzialità di bene. È anche la via della quotidianità. Proprio quella che mi appartiene». Così dice... Continua »


Alessandro D'Avenia
Educare, intervengo di Alessandro D’Avenia

Lo scrittore D’Avenia: la responsabilità di offrire risposte di senso Educare fa rima con pregare. Per Alessandro D’Avenia, professore di lettere e scrittore di successo, «la via dell’educare dipende da quanto preghiamo, dal tempo che passiamo davanti al Signore»: è Dio infatti «che converte me e, attraverso di me, l’altro... Continua »


Jean Paul Hernandez
Trasfigurare, intervento di Jean-Paul Hernandez

Il teologo Hernandez: il «suo» sguardo per riscoprire la vera umanità «Quando ero novizio, 23 anni fa, venne un giorno in noviziato il provinciale dei gesuiti d’Italia. Era la sua visita ufficiale. La prima volta che incontravo un provinciale. Volle parlare a quattr’occhi con ciascuno di noi e la... Continua »


Preghiera guidata da mons. Angelo Spinillo, vice-presidente della Cei, con la riflessione della biblista suor Rosanna Gerbino Ph: Cristian Gennari/Siciliani
La meditazione di Sr. Rosanna Gerbino

È il brano evangelico della Trasfigurazione, narrata nel Vangelo di Luca, a «regalare tutte le cinque vie» ai delegati del quinto Convegno ecclesiale nazionale nell’ultimo giorno di lavori. Un «dono» che è passato attraversato la meditazione della biblista, suor Rosanna Gerbino, tenuta durante la preghiera iniziale presieduta dal vescovo... Continua »


Firenze, 11 novembre 2015. Il 5° Convegno Ecclesiale Nazionale. Fra Giulio Michelini.
La meditazione di p. Giulio Michelini

La terza giornata del Convegno ecclesiale è iniziata con la meditazione del frate minore Giulio Michelini, docente di Nuovo Testamento presso l’Istituto teologico di Assisi, che ha approfondito per i delegati il «Quarto canto del Servo del Signore», contenuto nel libro del profeta Isaia. Un testo che, ha spiegato... Continua »


IMG_3702
La meditazione di don Massimo Naro

Facciamo l’uomo a nostra immagine…». Le parole della Genesi risuonano nel Duomo trovando ad accoglierle un’assemblea abituata a dar loro un significato che pare evidente. Ci vuole la finezza esegetica di don Massimo Naro per far parlare in modo imprevedibile quell’arcano plurale divino: «Dio non sta parlando tra sé... Continua »


Firenze, 09-11-2015. Quinto Convegno Ecclesiale Nazionale. La processione d'apertura del convegno dalla chiesa di Santo Spirito.Foto Agenzia Romano Siciliani/s
Il saluto al Santo Padre del Card. Bagnasco

Al suo arrivo in Cattedrale il Papa stato accolto dal saluto di S.Em.za il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della CEI. La Chiesa italiana – ha detto Bagnasco – legge i segni dei tempi «a partire da una rinnovata riflessione sull’umano, soffermandoci sul modello di persona diffuso nel contesto sociale... Continua »