parole dell’umano

Desiderio
di Francesco Occhetta

Il desiderio occupa un posto fondamentale nella vita umana. Quando il desiderio è autentico, «mette ordine nella propria vita», direbbe sant’Ignazio di Loyola. «Desiderare» deriva dal verbo latino, che significava «“notare la mancanza di sidera”, cioè delle costellazioni necessarie per trarre gli aruspici; quindi nel linguaggio comune, “sentir la... Continua »


Discernimento
di Francesco Occhetta

Il discernimento nella vita spirituale è un arte. Vuol dire setacciare, vagliare, distinguere le voci del cuore che ci abitano per poter fare scelte libere, responsabili e consapevoli. Come fare ad affinare l’udito e l’occhio interiore che mi permette di capire quando mi parla il male (il nemico della... Continua »


Dono
di Chiara Giaccardi

Podcast Il pensiero del giorno (RadioUno, 8 marzo 2015) Dono è una parola bellissima, che richiama la gratuità, la sovrabbondanza, l’eccedenza e dunque la vita. Ma c’è sempre il rischio di una retorica un po’ stucchevole attorno a questa parola. E anche nel dono può annidarsi un pericolo, persino un veleno. Può... Continua »


Dubbio
di Tonino Ceravolo

Prima ancora di compiere il proprio ingresso trionfale nella cultura moderna per il tramite della filosofia cartesiana, il dubbio ha costituito la “materia prima” di ogni scetticismo. Fare professione di dubbio, se metodologicamente è da considerarsi esercizio fecondo, comporta, tuttavia, il rischio di una sorta di paralisi del pensiero... Continua »


empatia-approccio-cognitivo-e-affettivo_11effea4ba5d1c89d52d0231d1c9fd76
Empatia
di Vincenza Postiglione

L’essere umano fin dalla memoria dei tempi, è un cosiddetto “ animale sociale”. Perché siamo legati agli altri dai nostri bisogni fondamentali: bisogno di nutrirsi, bisogno di rifugiarsi, bisogno di calore, bisogno di affetto e comprensione. Il concetto di empatia, inteso tradizionalmente, è la «Capacità di porsi nella situazione di un’altra... Continua »


Il piccolo principe e la volpe
Educazione
di Massimo Tallarini

Potremmo iniziare a capire cosa significhi educare rivolgendo da adulti ai ragazzi una serie di domande, che diventano per tutti un esame di coscienza. Perché non puoi regalare ai tuoi genitori e ai tuoi nonni qualche minuto in più di ascolto (costringili a “stare” un po’ con te, magari... Continua »


Educazione
di Chiara Giaccardi

Educare viene dal latino e-ducere, che significa “tirar fuori”. Quindi l’educatore ė come un’ostetrica: aiuta a venire al mondo. Un grande educatore cattolico, Sergio de Giacinto, diceva che l’educazione è una “procreazione continua”. Per questo non può esserci educazione senza relazione, che è prima di tutto un accogliersi, un’ospitalità reciproca... Continua »


Eternità
di Carlo De Marchi

Fin da piccoli si impara che la vita eterna è la meta di un cristiano. Nel contempo ci sfugge cosa sia l’eternità. “La fila all’ufficio postale è durata un’eternità”, un dilemma è “eterno”… Anche quando parliamo di “Città eterna” questo apprezzamento magari fa riferimento soprattutto alle lentezze del traffico... Continua »


Etica
di Stefano Biancu

All’etica si guarda di solito con un certo disprezzo beffardo. La si considera controproducente, troppo umana, perché relativizza il denaro e il potere. La si avverte come una minaccia, poiché condanna la manipolazione e la degradazione della persona. In definitiva, l’etica rimanda a un Dio che attende una risposta... Continua »


Eternità
di Stefano Biancu

Dall’eternità dipende la qualità del nostro rapporto col tempo. Ci troviamo infatti confrontati a due possibilità fondamentali. La prima consiste in un rapporto difensivo col tempo, caratterizzato dal tentativo di tutelarci da un tempo vissuto come nemico: come uno scorrere ineludibile verso la morte e verso la fine del... Continua »