parole dell’umano

Sofferenza
di Edoardo Mattei

Tutti vogliamo essere felici e cerchiamo un modo per non soffrire.  Immaginiamo che una vita gioiosa sia una linea dritta senza sbavature dimenticando come un cardiogramma piatto indichi la morte mentre la vita è rappresentata da una linea piena di picchi: alti, bassi, ravvicinati, distanti, sistole, diastole, extra sistole…... Continua »


Sorriso
di Carlo De Marchi

“Un evangelizzatore non dovrebbe avere costantemente una faccia da funerale”. La provocazione di Papa Francesco non è una battuta casuale e l’idea che i cristiani appaiano tristi non è nuova: “Dovrebbero cantarmi dei canti migliori, perché io impari a credere nel loro Salvatore! Bisognerebbe che i suoi discepoli avessero... Continua »


Speranza
di Stefano Biancu

La speranza è scritta nelle carni dell’esistenza: viviamo infatti ogni istante della nostra vita come se non dovessimo morire mai. Essa è però anche e sempre un dono che ci giunge dall’esterno e che domanda un nostro “sì”. Si tratta di un impegno che è identico per il credente... Continua »


Spirito
di Simone Morandini

“Credo nello Spirito Santo, che è Signore è dà la vita”: così ogni domenica, nel Simbolo Niceno Costantinopolitano, confessiamo la divinità dello Spirito di Dio, “che con il Padre ed il Figlio è adorato e glorificato”. Prima ancora, però, lo Spirito è esperienza vitale, che trasforma l’esistenza credente; è... Continua »


about 1475
Studio
di Antonio Spadaro

È esperienza comune l’aver frequentato una biblioteca. Entrare nella sala di consultazione è come varcare una soglia tra il mondo dei rumori e quello del silenzio. La concentrazione che si «respira» nell’aria sembra richiamare, per certi aspetti, l’ingresso in una chiesa e la preghiera. L’uomo che studia e l’uomo che prega... Continua »


Tempo
di Luigino Bruni

Siamo dentro una eclissi del tempo. Stiamo così precipitando in un mondo troppo simile a quello descritto in Flatland (terra piatta) dall’inglese E.A. Abbott (1884), un mondo senza la terza dimensione del tempo. Il nostro mondo conosce solo due dimensioni: dare e avere, costi ricavi, profitti e perdite, qui... Continua »


Tenerezza
di Flavia Marcacci

La tenerezza può essere concepita come un sentimento, che permette di guardare liberamente a se stessi in ciò che è bello e in ciò che è limitato. La tenerezza permette di incontrare l’altro nelle sue ricchezze e nelle sue spigolature, nelle sue bellezze e nelle sue piaghe, per costruire... Continua »


Testimone
di Chiara Giaccardi

Podcast Il pensiero del giorno (RadioUno, 22 marzo 2015) «L’uomo contemporaneo ascolta più volentieri i testimoni che i maestri, o se ascolta i maestri lo fa perché sono dei testimoni». Una frase di Paolo VI, al N. 41 della Evangelii Nuntiandi, che mai come oggi si rivela attuale. Oggi che i... Continua »


Tristezza
di Carlo De Marchi

Tieni lontana la profonda tristezza, perché la tristezza ha rovinato molti e in essa non c’è alcun vantaggio (Sir 30, 21-23). Ognuno ha esperienza di giornate tristi, nella quali non riesco a superare una certa pesantezza interiore che inquina ogni stato d’animo e intralcia le relazioni. Esiste qualche trucco... Continua »


Vocazione
di Giacomo Biffi

Dobbiamo perciò partire alla ricerca di Cristo; vale a dire, alla ricerca di colui che è il significato dell’universo, il senso e il centro della nostra vita. Trovare Cristo, vuol dire trovare anche noi: vuol dire conoscere la ragione del nostro esistere, la scopo del nostro agire, il nostro... Continua »